Fondo condominiale speciale obbligatorio per le opere di manutenzione straordinaria e le innovazioni





La nuova legge del condominio che entrerà in vigore il 18 giugno prevede all'art.13 la costituzione di un Fondo speciale,obbligatorio, per le opere di manutenzione straordinaria e per le innovazioni. Per adeguarci alla nuova normativa nell'ultima recente Assemblea condominiale (siamo una multiproprietà), si è deliberata la costituzione di questo fondo nel modo che trascrivo: "L'Assemblea decide...di accantonare il 5% delle spese di preventivo per spese necessarie al fine di sopperire alle morosità o alle spese necessarie urgenti ed imprevedibili". A me sembra che la delibera sia impugnabile ed annullabile, visto che, introducendo il discorso "sopperire alle morosità", non rispetta i dettami dell'art.13, che prevede la costituzione del Fondo per tutt'altri scopi; inoltre mi sembra che con la nuova legge (art.18) chi paga regolarmente la propria quota debba sopperire alle morosità solo dopo che si è fatto tutto quello previsto dalla legge per far pagare il condomino moroso. In attesa di una risposta ringrazio per l'attenzione.



RISPOSTA



Confermo ambedue le tue interpretazioni normative.
La delibera è impugnabile in quanto la ratio legis del fondo obbligatorio, non è quella di sopperire alle morosità … non si tratta di un fondo rischi !!!
Confermo la possibilità di impugnare tale delibera con ricorso al tribunale, entro il termine di 30 giorni.

La legge non fa alcun riferimento alla morosità dei condomini.

“... alle opere di manutenzione straordinaria e alle innovazioni, costituendo obbligatoriamente un fondo speciale di importo pari all'ammontare dei lavori”. Confermo anche la preventiva escussione dei condomini morosi, da parte dei creditori; i creditori devono previamente esperire, nei confronti dei morosi, tutti gli strumenti predisposti dall'ordinamento giuridico.

“I creditori non possono agire nei confronti degli obbligati in regola con i pagamenti, se non dopo l'escussione degli altri condomini”.

Siamo a disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

Cordiali saluti.