Mancata approvazione bilancio condominiale





Abito a XXXX in un condominio di 7 appartamenti. L'amministratore mi ha messo nella cassetta della posta  cinque giorni fa (25 giugno 2015) una busta contenente i bollettini postali per 6 rate provvisorie (una per ogni mese da giugno a dicembre) per la gestione condominiale 2015.

Ogni bollettino postale reca l'indicazione: rata provvisoria 2015.In questi sei mesi del 2015 l'Assemblea non c'è stata. Sono tenuto a pagare le rate provvisorie? Grazie



RISPOSTA



Mi pare di capire che sebbene sia trascorsa la prima metà dell'anno 2015, l'amministratore non ha predisposto il bilancio preventivo e non lo ha fatto approvare dall'assemblea.

Premesso che

- l’assemblea condominiale è tenuta a provvedere all’approvazione del preventivo delle spese occorrenti durante l’anno e alla relativa ripartizione tra i condomini (art. 1135, n. 2, del codice civile), nonché all’approvazione del rendiconto annuale e all’impiego del residuo attivo della gestione (art. 1135, n. 3, del codice civile)

- la delibera di approvazione del bilancio costituisce titolo di credito del condominio e da sola prova l’esistenza del credito, legittimando la concessione del decreto ingiuntivo.

- senza l’approvazione del bilancio, l’amministratore non può agire contro i condomini morosi

Tanto premesso, laddove non pagassi le rate provvisorie, l'amministratore non potrebbe recuperare il credito, presentando ricorso per decreto ingiuntivo, se non dopo l'approvazione del bilancio.
Approvato il bilancio, avrebbe titolo giuridico per agire nei tuoi confronti … senza delibera di bilancio, tale titolo giuridico non sussiste affatto.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.