Societa' a responsabilita' limitata unipersonale cambia ragione sociale conservando la caratteristica del socio unico





Una societa' a responsabilita' limitata unipersonale vorrebbe cambiare forma societaria possibilmente conservando la forma del socio unico.
La tipologia sostitutiva potrebbe essere una nuova srl semplificata,o una societa' unipersonale,o che altro potrei aggiungere non so,purche' la legge lo permetta. L'importante è che si possa salvare il piu' possibile della vecchia societa' circa il nome e i rapporti con i vecchi clienti. Qual e' la strada che si puo' suggerire? Grazie!!



RISPOSTA



Quando parliamo di società unipersonale intendiamo solo una società di capitali: s.r.l. o s.p.a..
La società di persone deve avere sempre almeno due soci, salvo che in via transitoria, per non più di sei mesi, nel caso in cui un socio rimanga da solo in seguito al recesso o alla cessione della quota da parte dell'altro socio, oppure alla sua morte.

Tanto premesso, procediamo subito a scartare l'ipotesi società per azioni … visto che il capitale sociale da versare sarebbe piuttosto elevato per una singola persona fisica …

La scelta quindi appare obbligata: se intendi costituire una società unipersonale, dovrà trattarsi di una nuova SRL unipersonale.
Cambiare forma societaria è impossibile … sempre SRL dovrà trattarsi, per essere unipersonale !

Occorre quindi cessare l'attività dell'attuale SRL, liquidarne il patrimonio, per poi costituire un'altra SRL, con una ragione sociale simile (se quella attuale si chiama Viva l'Italia Srl, la nuova si chiamerà Viva l'Italia 2.0, ad esempio).
Nulla ti vieterebbe poi di stabilire la nuova SRL unipersonale, nella medesima sede dell'attuale.

A disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

Cordiali saluti.