Interruzione prescrizione reato aumenta il tempo necessario a prescrivere di 1/4





Buongiorno,il 13 aprile 2009 mi è stato notificata un'informazione di garanzia nella quale mi vengono contestati due reati del 11/06/2007, precisamente art. 660 e 610, sono stato citato in giudizio il 23/04/2011 e dopo tre udienze il processo è ancora in corso.
Volevo conoscere quanto segue: 1- il termine per la prescrizione dei reati. 2- cosa succede se il mio legale non si presente alla  prossima udienza che si terrà il 29/03/2014;
Grazie anticipatamente.



RISPOSTA



Il reato di cui all'articolo 610 del codice penale si prescrive in sei anni dalla sua commissione.
Il reato di cui all'articolo 660 del codice penale, essendo di natura contravvenzionale, si prescrive in quattro anni dalla sua commissione.

Art. 610 del codice penale. Violenza privata

Chiunque, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare, od omettere qualche cosa è punito con la reclusione fino a quattro anni.
La pena è aumentata se concorrono le condizioni prevedute dall'articolo 339.


Art. 660 del codice penale. Molestia o disturbo alle persone.

Chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo è punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda fino a euro 516.

I termini di prescrizione sono indicati dall'articolo 157 I comma del codice penale.

Art.157 Prescrizione del codice penale. Tempo necessario a prescrivere.

La prescrizione estingue il reato decorso il tempo corrispondente al massimo della pena edittale stabilita dalla legge e comunque un tempo non inferiore a sei anni se si tratta di delitto e a quattro anni se si tratta di contravvenzione, ancorché puniti con la sola pena pecuniaria.


Nel tuo caso, l'informazione di garanzia, contenente l'invito a presentarsi al pubblico ministero per rendere l'interrogatorio, e la citazione notificata nel 2011, hanno interrotto la prescrizione, allungando i rispettivi termini ai sensi dell'articolo 160 ultimo periodo e dell'articolo 161 del codice penale.

Art.161 del codice penale. Effetti della sospensione e della interruzione.

La sospensione e la interruzione della prescrizione hanno effetto per tutti coloro che hanno commesso il reato.
Salvo che si proceda per i reati di cui all'articolo 51, commi 3-bis e 3-quater, del codice di procedura penale, in nessun caso l'interruzione della prescrizione può comportare l'aumento di più di un quarto del tempo necessario a prescrivere, della metà nei casi di cui all'articolo 99, secondo comma, di due terzi nel caso di cui all'articolo 99, quarto comma, e del doppio nei casi di cui agli articoli 102, 103 e 105.

I tempi di prescrizione si sono quindi allungati come segue:
VIOLENZA PRIVATA: 6 anni + ¼ di 6 anni
MOLESTIE ALLE PERSONE: 4 anni + ¼ di 4 anni

Il reato contravvenzionale di molestie alle persone è ormai prescritto.

Se il tuo avvocato non si presenterà in udienza, il giudice nominerà un avvocato d'ufficio dell'imputato.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.