Il servizio dell’insegnamento della religione cattolica non è spendibile per la graduatoria ad Esaurimento (GAE)





Quando è stata riaperta la quarta fascia aggiuntiva alle GRADUATORIE AD ESAURIMENTO per l'insegnamento su posto comune o come insegnante di sostegno, mia sorella ha fatto domanda ed è stata inserita con un determinato punteggio. lei è insegnate di religione da 8 anni e nella domanda fatta on line ha inserito nei titoli di servizio l'insegnamento come religione cattolica prestato e tale servizio le è stato riconosciuto per il raggiungimento di quel punteggio.
le è stato detto informalmente in seguito che il servizio di religione cattolica non poteva essere inserito come titolo di servizio nelle Graduatorie ad Esaurimento (GAE) ma solo sulle Graduatorie di Istituto in quanto facente parte di altra categoria di servizio rispetto a quello per il quale si presentava domanda. Cosa mi sa dire in merito?

Ringraziando ed in attesa di riscontro porgo distinti saluti



RISPOSTA



Non posso fare altro che confermare quanto scritto nella tua mail. Il servizio dell’insegnamento della religione non è spendibile per la graduatoria ad Esaurimento (GAE), ma solo per la graduatoria di circolo/istituto, in considerazione della specificità delle norme che regolano il reclutamento del relativo personale.

Tale conclusione è supportata dalla nota numero 6 (note al punto e) titoli di servizio) dell’allegato A del Decreto Ministeriale numero 201 del 25 maggio 2000 (Regolamento supplenze).

“Il servizio relativo all’insegnamento della religione cattolica o quello relativo alle attività sostitutive dell’insegnamento della religione cattolica è valutato come servizio di seconda fascia.”

Sempre a disposizione.

Cordiali saluti.