Spesa tinteggiatura scalinata condominiale





I miei genitori hanno comprato un alloggio al piano terra in un condominio di 3 alloggi. C'è un proprietario dei 2 alloggi di cui uno lo usa il proprietario e 1 e in affitto. Come dicevo i miei sono proprietari al piano terreno e hanno ristrutturato. Il loro alloggio sviluppa una superficie di mq 70,00. Il proprietario degli altri alloggi ha fatto dare il bianco a tutte le scale del palazzo.

RISPOSTA

All'interno della scalinata oppure all'estero del fabbricato?
Mi sembra di capire all'interno della scalinata.



Ovviamente i miei essendo a piano terra non utilizzano le scale.
Ma sono una piccola parte di passaggio dell'ingresso, e dato che il proprietario degli altri alloggi furbescamente cuole ripartire il lavoro totale diviso 4 i Miei genitori non sarebbero d'accordo in quanto non ce un amministrazione di condominio e da che risulta se non erro il calcolo della parte spettante andrebbe fatto sui millesimi dell'alloggio loro??

RISPOSTA

Occorre applicare lo stesso criterio di ripartizione della spesa relativa alla manutenzione delle scale,di cui all'articolo 1124 del codice civile. Queste disposizioni si applicano per tutte le strutture che riguardano le scale, comprese le mura da tinteggiare, come specificato dalla Cassazione con la sentenza 3968/1997 nella quale è stato appunto precisato che le mura delle scale vanno considerate come parte delle scale stesse e di conseguenza si applicano gli stessi criteri che vengono previsti per la manutenzione delle scale in generale, ossia quelli fissati dall’articolo 1124.
Le spese per la manutenzione scale – tinteggiatura mura delle scale vanno addebitate ai condomini che utilizzano le scale, per metà in ragione del valore delle singole unità immobiliari (ossia le tabelle millesimali generali) e per l'altra metà esclusivamente in misura proporzionale all'altezza di ciascun piano dal suolo.



Se cosi a chi possono rivolgersi per sapere quanto dovrebbero pagare del totale della spesa oppure potete calcolarlo direttamente voi?
Totale che ammonta a euro 950,00
Se eventualmente non potete fare coi il calcolo potete indicarci come calcolare il dovuto dei nostri genitori?
Grazie

RISPOSTA

Il totale della spesa ammonta a 950 euro complessive.
La metà di 950 euro sarà suddivisa in base ai millesimi, ossia i metri quadri degli appartamenti. Pertanto 475 euro saranno suddivisi in base alle tabelle millesimali generali, a prescindere dall'altezza del piano oppure dall'utilizzo potenziale della scale.
L'altro 50% della spesa, ossia ulteriori 475 euro, saranno suddivisi in base all'altezza di ciascun piano dal suolo.
Ciò significa che il proprietario dell'appartamento a piano terra, non comparteciperà a questa quota pari a 475 euro. Siccome il proprietario degli altri due alloggi è sempre la stessa persona, in questo caso, la quota di 475 euro sarà addebitata interamente a questa persona.
I sintesi, i tuoi genitori dovrebbero pagare circa 1/3 (visto che gli appartamenti sono tre) della quota di 475 euro, ossia 158 euro circa.
La differenza sarà a carico dell'altro proprietario degli alloggi.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.
PS. a disposizione per un calcolo puntuale della spesa, ho necessità di conoscere i millesimi oppure i metri quadri di tutti gli appartamenti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Alzare ringhiera balcone troppo bassa

Alzare ringhiera balcone troppo bassa Gentili avvocati, avrei bisogno di una consulenza riguardante un intervento che vorrei effettuare sul mio appartamento per il quale vorrei capire se è...