Superbonus decreto legge n. 212/2023 non ha modificato quorum assemblea condominiale 333 millesimi





Buongiorno, ad Ottobre 2022 è stata presentata la CILA per i lavori del 110% che non sono mai iniziati in quanto non è mai stato individuata una ditta ed un General Contractor.
Circa 1 mese fa è stata indetta un'assemblea straordinaria per lavori di manutenzione Straordinaria che riguardano il rifacimento delle facciate, cappotto, tetti e cambio caldaia.
E' stato individuato un General Contractor per la cessione del credito sfruttando il Superbonus del 70%.
Ci sono anche lavori che sono stati stilati sfruttando il Bonus del 50%.
Lunedì 22 Gennaio è stata indetta la riunione (seconda convocazione) in cui sono stati approvati i lavori al 70% con un requisito minimo di quorum di 333 Millesimi.
I lavori del 50% non sono passati, in quanto mancava il requisito di quorum di 500 Millesimi ed è stata indetta una nuova riunione.
Per il SuperBonus del 70% sono sufficienti i 333 Millesimi o servirebbe il quorum dei 500 Millesimi.
Quanto tempo deve passare dall'assemblea al Verbale (ad oggi non abbiamo ricevuto nulla).
Cordiali Saluti

RISPOSTA

Il decreto legge n. 212/2023 ha modificato soltanto le percentuali del superbonus, ma sono rimasti invariati i quorum deliberativi dell'assemblea condominiale per l'approvazione dei lavori.
Il DL n. 212/2023, approvato a fine anno e composto da 4 articoli, per le opere ancora da effettuare, a partire dal 1° gennaio 2024, conferma le percentuali previste a legislazione vigente, pertanto dal 1 gennaio si è passati al 70%, senza però modificare il quorum dei 333 millesimi.
Riguardo i lavori beneficiati con la detrazione al 50%, dobbiamo fare riferimento agli ordinari quorum di cui all'articolo 1136 del codice civile, ossia i 500 millesimi.
La legge non prevede un termine perentorio tra l'assemblea ed il verbale, tuttavia coloro che erano assenti in assemblea, potranno impugnare il verbale entro 30 giorni dal momento della notifica, ai sensi dell'articolo 1137 del codice civile.
E' ovvio che in mancanza di notifica del verbale nei confronti di tutti i condomini, non sarà possibile far partire i lavori agevolati al 50%, già approvati dall'assemblea.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?

legaleconsulenza.it pubblica migliaia di consulenze legali e articoli di approfondimento

cerca