2 Consulenze:

1 - Installazione di una rete per gatti sul balcone dell'appartamento condominiale





Su quali elementi giuridici posso far leva al fine di poter installare una rete per gatti nel mio balcone (maglie larghe, trasparente, impatto visivo quasi nullo) al fine di non avere problemi con i condomini?
L'amministrazione, verbalmente, conferma tale fattibilità, ma trattandosi di proprietà privata, non si espone in modo scritto a lasciare un nulla osta.

Come posso muovermi?

Grazie in anticipo



RISPOSTA



E' un tuo diritto installarla sulla tua proprietà, senza chiedere l'autorizzazione di nessuno. Non ti deve autorizzare l'amministratore, in quanto la rete sarà apposta sulla tua proprietà, né ti deve autorizzare l'assemblea di condominio, poiché

-la tua rete non lede il decoro architettonico dell'edificio, in quanto da terra, si fa persino fatica a scorgerla

-la rete è apposta per motivi di sicurezza della tua proprietà e per motivi di igiene della tua persona; si tratta di esigenze prioritarie rispetto ad aspetti architettonici dell'edificio che, ribadisco, non sono affatto lesi da codesta rete.

Non ha nemmeno senso scrivere raccomandate a/r agli altri inquilini, poiché si tratta della TUA proprietà e non di parti comuni dell'edificio condominiale.

Premesso che la rete è assolutamente legale, sarà altrettanto legale la colonia felina che occupa il tuo condominio ? Non vorrei che guardassimo il dito e non la luna … a mio parere, ad essere illegale è la presenza della stessa colonia felina nel condomino !!! Sono gatti castrati, sono tenuti sotto controllo secondo la normativa ad hoc della tua regione ?

Il mio consiglio è di mettere la rete senza avvisare nessuno e senza chiedere il permesso a nessuno trattandosi di tua proprietà.
Non vorrei che chiedendo permessi che non dovresti nemmeno chiedere, qualche sciocco possa sollevare problemi giuridici che nemmeno esistono !
Non so se ho reso l'idea …

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

 

2 - Rete per gatti in condominio su balcone di proprietà





Buongiorno.
Voglio mettere una rete trasparente sul balcone a nord per proteggere i miei gatti ed evitare che scappino. Due anni fa l’assemblea mi ha vietato di metterla e mi ha dato il permesso di installarla sul balcone a sud perché si trova sul retro (dove peraltro non mi interessava metterla perché c’è il sole), ma non a nord perché è frontale, sopra l’ingresso del condominio. Ho letto che nessuno può impedirmelo, se non un giudice in sede giudiziale, se ritiene che sia leso il decoro del palazzo (ma non si vede neanche!). Ho letto anche che il balcone è una mia proprietà, e la delibera dell’assemblea non ha valore (quindi c’è stata incompetenza o malafede da parte dell’amministratore).
Il mio dubbio è: la vicina del piano di sopra potrebbe farmi problemi perché la rete si aggancia alla soletta del suo balcone?
A quanto pare sì, anche se mi ha già “concesso” di metterla dall’altra parte (alle votazioni si è astenuta). Inoltre nel palazzo ci sono tende da sole fissate ai balconi sovrastanti.
In allegato invio quanto riportato al riguardo nel verbale d’assemblea del xx/xx/xxxx (non si è mai più tornati sull’argomento), una foto del balcone su cui ho installato la rete, e una foto del balcone su cui voglio installarla ora.

Avevo pensato di installare la rete ancorandola alle colonne (mi costerebbe di più perché va messa una struttura in acciaio superiore, il che tra l’altro appesantirebbe ulteriormente l’estetica), ma temo che le colonne, in quanto “decori” siano considerate bene comune e quindi non risolverei il problema. Il lavoro ha un costo di 600 euro, con l’ancoraggio a soffitto 540 euro.

Ho bisogno di un consiglio su come procedere per non incappare in fastidiosi problemi legali. Grazie.

Cordiali saluti.

RISPOSTA



Confermo che non si tratta di una materia di competenza dell'assemblea condominiale.
In caso di lesione del decoro della facciata del fabbricato, ciascun condomino avrebbe titolo per ricorrere al giudice, a tutela del decoro condominiale. Il giudice ovviamente deciderà se ordinare la rimozione della rete trasparente oppure sentenziare che la stessa non rappresenta una lesione del decoro del fabbricato condominiale.
Si tratta di un balcone aggettante ossia quello prospiciente alla facciata dell’edificio, che fuoriesce dalla linea verticale del palazzo. E' un prolungamento dell’appartamento e, pertanto, è di proprietà del relativo titolare. Secondo la sentenza della Cassazione n. 14576/2004 del 30.07.2004, “la soletta del balcone aggettante sebbene funga da copertura del piano sottostante, non può comunque considerarsi al servizio di entrambi gli appartamenti e quindi non è una parte che entra in comunione tra i due. La sua funzione principale resta quella di sostegno del balcone sovrastante e, di conseguenza, le spese di manutenzione spettano solo al relativo proprietario. Quindi, il titolare dell’appartamento al piano di sotto non può sfruttare la soletta del balcone superiore senza prima chiedere il permesso al vicino”.
Per agganciare la rete alla soletta del balcone del piano sovrastante, occorre il consenso del proprietario del piano sovrastante!

Le colonne invece sono elementi estetici ed architettonici, volti ad abbellire l’estetica della facciata dell’edificio, quindi di competenza condominiale. Probabilmente hanno anche una funzione di sostegno dell'edificio, quindi a maggior ragione sono di competenza condominiale!
Agganciare la rete alle colonne, presuppone il consenso dell'assemblea condominiale (come se il condominio fosse il “proprietario” delle colonne, al pari della soletta del piano sovrastante … ) … temo che non sarà semplice avere dalla tue parte i millesimi necessari per far passare la tua proposta in assemblea condominiale ! Non è possibile l'aggancio alle colonne senza consenso dell'assemblea condominiale! Sono di proprietà del condominio …

Ritengo che sia molto più semplice ottenere il consenso del proprietario del piano sovrastante! L’alternativa? sarebbe opportuno acquistare una rete che non necessita ancoraggio né alla soletta sovrastante né alle colonne; magari ancorata soltanto al tuo balcone.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati