È vietato parcheggiare l'auto sotto la finestra normativa antincendio





Egr. avvocato, vorrei capire se è possibile parcheggiare la propria automobile sotto la mia finestra. Abito in un condominio al piano terra, ho una finestra "con veduta", a meno di un metro e mezzo dal manto stradale. Un condomino ha l'abitudine di parcheggiare a fil di muro al disotto della mia finestra, tra l'altro ostacolando l'accesso nella mia abitazione.
È legale? Vorrei citare i riferimenti normativi al mio amministratore di condominio, prima di scrivere una lettera di protesta.

 

RISPOSTA

 

Parcheggiare a fil di muro la propria vettura, al di sotto di una finestra con veduta, viola innanzitutto la normativa antincendio; in caso d'incendio dell'auto infatti, le fiamme potrebbero estendersi all'abitazione privata.
A proposito della normativa antincendio, possiamo fare riferimento ai decreti ministeriali n. 246 del 16.5 .1987 e 1.2.1986, che prescrivono il rispetto di determinate distanze tra i parcheggi e gli immobili, al fine di permettere l'ingresso di veicoli di soccorso e pronto intervento in caso di bisogno. Inoltre accostare l'auto a ridosso della finestra limita il diritto di proprietà, ossia il diritto di libero e pacifico godimento della titolarità dell'appartamento; si configura una turbativa legata ai fumi e odori di scarico dei veicoli in sosta (art. 844 del codice civile, in materia di immissioni che superano la normale tollerabilità)
Considera inoltre che l'ostruzione dell'ingresso della propria abitazione, secondo la Cassazione sentenza 28487/13), configura il reato di violenza privata di cui all'articolo 610 del codice penale, nel caso in cui l'ostacolo sia "idoneo a privare una persona della propria libertà di determinazione o azione".
Per non parlare poi degli evidenti motivi di sicurezza dell'appartamento di proprietà privata; l'auto parcheggiata al di sotto della finestra con veduta, potrebbe agevolare l'ingresso in casa di ladri e male intenzionati, specialmente nelle ore notturne, costringendo il proprietario dell'immobile ad apporre una grata protettiva della sua proprietà.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti:

Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?

legaleconsulenza.it pubblica migliaia di consulenze legali e articoli di approfondimento

cerca