Diritto alla quattordicesima dei dipendenti di uno studio professionale





Uno studio professionale medico oltre ad avere personale di segreteria ha anche un dipendente per le pulizie dello studio.
Questo dipendente ha diritto, come per le altre persone alla 14^ mensilità Grazie

 

RISPOSTA

 

Sì, ne ha diritto per i seguenti motivi.
Al dipendente addetto alle pulizie presso lo studio medico, si applica comunque il CCNL studi professionali. L'addetto alle pulizie appartiene al livello quinto dell' AREA ECONOMICO AMMINISTRATIVA: “Appartengono al Livello quinto i lavoratori che svolgono esclusivamente mansioni che comportino il possesso di semplici conoscenze pratiche di carattere standardizzato e comunque ausiliario. A titolo esemplificativo, appartengono a questa categoria: Addetto alle pulizie; Fattorino; Usciere; Custode”.

L'articolo 126 del CCNL studi professionali stabilisce che la 14esima mensilità spetti a TUTTI i dipendenti nei confronti dei quali di applica il contratto collettivo, quindi anche dei dipendenti di quinto livello, addetti alle pulizie dello studio medico.

Articolo 126. QUATTORDICESIMA MENSILITA
In coincidenza con il periodo delle ferie e non oltre il 30 giugno di ogni anno verrà corrisposto a tutti i lavoratori una quattordicesima mensilità di importo pari a una mensilità della retribuzione globale mensile di fatto in atto allo stesso 30 giugno. Il pagamento della quattordicesima mensilità avverrà comunque anche nel rispetto dei tempi tecnici necessari per l'elaborazione del libro unico del lavoro. Nel caso di inizio o cessazione del rapporto di lavoro nel corso dell'anno e in tutti gli altri casi valgono le disposizioni del precedente articolo.
Non hanno diritto alla quattordicesima mensilità tutti i lavoratori che alla data dell'entrata in vigore del presente contratto già percepiscono mensilità di retribuzione oltre la tredicesima, di importo almeno pari a quello del premio ferie di cui sopra; ove la parte di mensilità eccedente non raggiunga l'intero importo della quattordicesima mensilità di cui sopra, i lavoratori hanno diritto alla differenza tra l'ammontare del premio stesso e l'importo in atto percepito.
Non sono assorbibili nella quattordicesima mensilità le gratifiche, indennità o premi erogati a titolo di merito individuale o collettivo.


A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Blocco dei licenziamenti per Coronavirus

Blocco dei licenziamenti per Coronavirus Gentile avvocato vorrei una consulenza in materia di blocco dei licenziamenti per l'emergenza coronavirus. Assisto un figlio disabile convivente, con...

Obblighi GDPR per un centro elaborazione paghe

Obblighi GDPR per un centro elaborazione paghe Per cortesia mi potreste informare sugli obblighi inerenti il GDPR per un centro elaborazione paghe Società SAS e aiutarmi negli adempimenti necessari +...