Bando concorso personale ATA punteggio per attestato OSS





Buongiorno,
Mi chiamo Anna, avrei bisogno urgentemente di una vostra consulenza.
Il mio problema è questo: sono iscritta nelle graduatorie del personale ATA di terza fascia dal 2017. In quell’anno la scuola capofila mi ha valutato un punteggio di 9,5 per collaboratore scolastico. In tale punteggio, oltre al titolo di accesso, ovvero il Diploma, mi sono stati conteggiati vari titoli tra cui quello di OSA che dovrebbe valere 1 punto in più.
Tale Attestato io l’avevo conseguito nel 2016 tramite la M. ente accreditato dalla Regione Molise. Vi allego il tutto alla presente email.
Nella scuola dove attualmente lavoro vari colleghi mi hanno riferito che a loro avviso il mio attestato OSA potrebbe non essere valido per quel punto in più perché non rilasciato ai fini della legge 845/78 e perché svolto interamente online.

RISPOSTA

I tuoi colleghi non sono affatto aggiornati!
L'OSS è individuato dalla CONFERENZA STATO REGIONI DEL 22 FEBBRAIO DEL 2001 e successivamente le Regioni emanano la propria legge regionale per regolamentare i percorsi formativi nel rispetto di ciò che prevede l'accordo su menzionato. La normativa regionale oss della Puglia ad esempio è il Regolamento Regionale n°28 del 18/12/2007.
Non saprei quale sia la normativa regionale Molise, tuttavia i corsi auto finanziati ai sensi della legge quadro 845 del 1978 non sono più previsti quindi non sono regolari i consequenziali attestati. E' irrilevante infine la circostanza per cui il corso è stato svolto interamente on line.



Ora, in vista dell’aggiornamento della graduatoria del personale ATA di terza fascia io ho il terrore che mi possano decurtare oltre al punto in più anche tutto il punteggio del servizio prestato.

RISPOSTA

Chiedo scusa, immagino che sia stato pubblicato un bando, giusto?
Immagino che nel bando sia stato indicato un requisito di partecipazione, ossia il diploma. Inoltre il bando di concorso prevedeva genericamente che la commissione avrebbe valutato titoli aggiuntivi rispetto al diploma, senza specificare quali titoli, senza indicare con precisione che al titolo alfa sarebbero stati attribuiti 2 punti, mentre al titolo beta 3 punti.
In concreto, tu non hai commesso alcun illecito!
Hai presentato un'attestazione e la commissione, ribadisco, la commissione, a torto oppure a ragione, ti ha attribuito un punto aggiuntivo.



Il mio quesito è più di uno:
1. Tale Attestato di OSA è valido un punto in più?

RISPOSTA

Se la commissione, liberamente e discrezionalmente, ha esaminato quell'attestato e ti ha attribuito 1 punto, vuol dire che a prescindere dalla normativa per il riconoscimento di OSS, la commissione ti ha valutato meritevole di un punto in più …
Non hai partecipato ad un concorso pubblico da oss … era un titolo aggiuntivo che a prescindere dalla legge 845/78, la commissione ha valutato con un punto in più!



2. Per essere considerato doveva per forza essere rilasciato ai fini della legge 845/78?

RISPOSTA

Assolutamente no!
E' forse scritto nel bando?
Nel bando è forse scritto che si attribuisce 1 punto agli attestati da oss, riconosciti validi secondo la legge nazionale e regionale?



3. Possono veramente decurtarmi sia il punto in più che tutto il punteggio del servizio prestato?

RISPOSTA

Assolutamente no, perché il bando è volutamente generico sull'argomento.



Perché io ho letto da qualche parte che il DM 640/2017 non prevede che nell’Attestato suddetto debba essere riportata una legge specifica ma c’è solo scritto che esso deve essere stato rilasciato da un Ente accreditato dalla Regione. È sul mio Attestato è così che è riportato.
Resto in attesa di un vostro gentile riscontro e ringrazio in anticipo.
Un Cordiale Saluto,

RISPOSTA

Confermo, non è più applicabile la legge nazionale del 1978 in materia di oss, ma soltanto quella regionale che è basata sugli accreditamenti degli enti che rilasciano l'attestato.
Ad ogni modo, il bando prevede espressamente che debba trattarsi di attestato da oss valido secondo la normativa regionale?
Dubito …
… la commissione ha deciso di attribuire 1 punto, a prescindere dall'accreditamento o meno dell'ente che ha rilasciato l'attestato.
Si tratta di una decisione insindacabile della commissione giudicatrice.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Servitù di passaggio fondo intercluso

Servitù di passaggio fondo intercluso Buonasera, Stavo leggendo sul vostro sito alcune vostre consulenze e ho visto che si poteva fare richiesta a questa mail. Io sono proprietaria di un fondo...