1 - Tassazione redditi SAS in Italia per residente in Inghilterra





Mia figlia è residente in uk dove lavora come dipendente ed è iscritta all' AIRE. Sullo stipendio vengono trattenute le tasse in uk.

 

RISPOSTA

 

Paga le imposte sul reddito da lavoro dipendente.



In Italia ha redditi da una sua casa affittata e utili di partecipazione a una società in accomandita di cui è socia accomandante tutti dichiarati in Italia pagando le relative tasse.

 

RISPOSTA

 

Per quanto riguarda i redditi da immobili, dobbiamo fare riferimento all'articolo 6 della convenzione contro la doppia imposizione ITA – UK:
Articolo 6 - Redditi immobiliari
1. I redditi che un residente di uno Stato contraente ritrae da beni immobili (compresi i redditi delle attività agricole o forestali) situati nell'altro Stato contraente sono imponibili in detto altro Stato.
2. L'espressione «beni immobili» ha il significato che ad essa è attribuito dal diritto dello Stato contraente in cui i beni stessi sono situati. L'espressione comprende in ogni caso gli accessori, le scorte morte o vive delle imprese agricole e forestali, nonché i diritti ai quali si applicano le disposizioni del diritto privato riguardanti la proprietà fondiaria. Sono, altresì, considerati «beni immobili» l'usufrutto di beni immobili e i diritti relativi a canoni variabili o fissi per lo sfruttamento o la concessione dello sfruttamento di giacimenti minerari, sorgenti ed altre risorse naturali. Le navi, i battelli e gli aeromobili non sono considerati beni immobili.
3. Le disposizioni del paragrafo 1 del presente articolo, si applicano ai redditi derivanti dalla utilizzazione diretta, dalla locazione o dall'affitto nonché da ogni altra forma di utilizzazione di beni immobili.
4. Le disposizioni dei paragrafi 1 e 3 del presente articolo si applicano anche ai redditi derivanti dai beni immobili di una impresa nonché ai redditi dei beni immobili utilizzati per l'esercizio di una libera professione.



Giorni fa ha ricevuto una lettera dal fisco inglese HRMC in cui le si chiede di dichiarare i redditi fuori uk e pagare le relative tasse.

 

RISPOSTA

 

Immagino che si tratti della lettera in allegato.



I redditi dalla SAS sono tassabili in uk?

 

RISPOSTA

 

La società in accomandita semplice è una società di persone, pertanto dobbiamo fare riferimento all'articolo 7 della convenzione contro la doppia imposizione.
Gli utili della SAS sono imponibili soltanto in Italia, salvo che la SAS non svolge la sua attività anche in UK per mezzo di una stabile organizzazione ivi situata. Se l'impresa svolge in tal modo la sua attività, gli utili dell'impresa sono imponibili nell'altro Stato ma soltanto nella misura in cui detti utili sono attribuibili alla stabile organizzazione.
Articolo 7 - Utili delle imprese
1. Gli utili di un'impresa di uno Stato contraente sono imponibili soltanto in detto Stato, a meno che l'impresa non svolga la sua attività nell'altro Stato contraente per mezzo di una stabile organizzazione ivi situata. Se l'impresa svolge in tal modo la sua attività, gli utili dell'impresa sono imponibili nell'altro Stato ma soltanto nella misura in cui detti utili sono attribuibili alla stabile organizzazione.
2. Fatte salve le disposizioni del paragrafo 3 del presente articolo, quando un'impresa di uno Stato contraente svolge la sua attività nell'altro Stato contraente per mezzo di una stabile organizzazione ivi situata, in ciascuno Stato contraente vanno attribuiti a detta stabile organizzazione gli utili che si ritiene sarebbero stati da essa conseguiti se si fosse trattato di una impresa distinta e separata svolgente attività identiche o analoghe in condizioni identiche o analoghe e in piena indipendenza dall'impresa di cui essa costituisce una stabile organizzazione.
3. Nella determinazione degli utili di una stabile organizzazione sono ammesse in deduzione le spese direttamente connesse con l'attività della stessa stabile organizzazione, comprese le spese di direzione e le spese generali di amministrazione sostenute sia nello Stato in cui è situata la stabile organizzazione, sia altrove.
4. Nessun utile può essere attribuito ad una stabile organizzazione per il solo fatto che essa ha acquistato merci per l'impresa.
5. Quando gli utili comprendono elementi di reddito considerati separatamente in altri articoli della presente Convenzione, le disposizioni di tali articoli non vengono modificate da quelle del presente articolo.

A differenza delle società di capitali, le società di persone come la SAS non hanno «personalità giuridica», pertanto non si applica l'articolo 10 in materia di dividendi.



Se si per quanti anni sono retroattive le tasse dovute?

 

RISPOSTA

 

Non sono dovute le imposte sugli utili della SAS, secondo quanto previsto dall'articolo 7 comma 1 della predetta convenzione.



Si possono portare come crediti di imposta le tasse pagate in Italia?

 

RISPOSTA

 

In questo caso, gli utili della SAS sono imponibili soltanto in Italia, pertanto, essendo esclusi dalla tassazione in Inghilterra, non si rende necessario il meccanismo del credito d'imposta pari a quanto già versato a titolo di imposte dirette in Italia.
Riguardo i redditi della SAS, occorre barrare la casella 4 del questionario inviato dall'amministrazione finanziaria inglese HRMC.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

2 - Tassazione utili SAS italiano residente nel Regno Unito differenza dividendi utili societari





Salve, ho letto il vostro articolo riguardo al caso di residente nel regno unito con quota di partecipazione di una SAS in Italia. Nel quesito avete confermato che si applica l'articolo 7, ovvero le tasse relative agli utili della SAS vanno pagate solamente in Italia e nulla e' dovuto nel regno unito.

RISPOSTA

I dividendi sono gli utili distribuiti dalle società per azioni o comunque dalle società di capitali. Le SAS non distribuiscono i dividenti ma altre forme di utili d'impresa; pertanto alle SAS si applica l'articolo 7 della convenzione contro la doppia imposizione ITA – UK.
Non si applica l'articolo 10 in materia di dividendi.
I dividendi esteri, ovvero quelle parti di utili distribuite dalle società SPA ai loro azionisti, sono soggetti a una doppia tassazione.



Per via di un accertamento fiscale da HMRC, ho chiesto una consulenza di un esperto il quale sostiene che:
1) riguardo gli utili della SAS si applica l'articolo 7.

RISPOSTA

Sono d'accordo.



2) riguardo i redditi incassati (ovvero gli utili che sono finiti sul conto corrente), si applica l'articolo 10 e quindi vanno tassati in UK. quindi se ad esempio ho un utile di 100 (per il quale ho pagato tasse in italia) ma se sul mio conto corrente finiscono 80, su questi 80 si applica l'articolo 10. E' corretto? se cosi fosse ho la sensazione di essere tassato 2 volte. Grazie.

RISPOSTA

Non sono più d'accordo.
E' un discorso che non si regge in piedi nemmeno da un punto di vista logico-giuridico. L'articolo 7, applicabile alla SAS, prevede la sola tassazione in Italia degli utili della società di persone.
Articolo 7 - Utili delle imprese
1. Gli utili di un'impresa di uno Stato contraente sono imponibili soltanto in detto Stato, a meno che l'impresa non svolga la sua attività nell'altro Stato contraente per mezzo di una stabile organizzazione ivi situata. Se l'impresa svolge in tal modo la sua attività, gli utili dell'impresa sono imponibili nell'altro Stato ma soltanto nella misura in cui detti utili sono attribuibili alla stabile organizzazione.

L'articolo 10, applicabile ai dividendi ripartiti dalle SPA agli azionisti, prevede l'imponibilità nello stato di residenza del percettore.
Articolo 10 - Dividendi
1. I dividendi pagati da una società residente di uno Stato contraente ad un residente dell'altro Stato contraente sono imponibili in detto altro Stato.

La SAS distribuisce forse dividendi?!
Anche la DIRETTIVA 2011/96/UE DEL CONSIGLIO  del 30 novembre 2011 concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi, distingue tra dividendi e altre distribuzioni di utili pagati dalle società figlie alle proprie società madri.
L'articolo 10 comma 6 della convenzione contro la doppia imposizione ITA – UK, prevede che il termine “dividendi” designi gli utili dal possesso di azioni o dal possesso di quote assoggettati al medesimo regime fiscale dei redditi delle azioni secondo la legislazione dello Stato di cui è residente la società distributrice.
6. Ai fini del presente articolo il termine «dividendi» designa i redditi derivanti da azioni, da azioni o diritti di godimento, da quote minerarie, da quote di fondatore o da altre quote di partecipazione agli utili, ad eccezione dei crediti, nonché i redditi di altre quote sociali assoggettati al medesimo regime fiscale dei redditi delle azioni secondo la legislazione dello Stato di cui è residente la società distributrice.
In Italia, la tassazione degli utili delle società di persone (così detta tassazione per trasparenza) è differente dalla tassazione dei dividenti delle SPA, pertanto non si applica l'articolo 10 ma l'articolo 7, in materia di utili d'impresa.
Gli utili di una SAS non sono dividendi, né sono assimilabili ai dividendi, ai sensi dell'articolo 10 comma 6 della convenzione contro la doppia imposizione ITA – UK, né tanto meno ai sensi della normativa fiscale italiana.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Detrazione lavori ristrutturazione senza SAL

Detrazione lavori ristrutturazione senza SAL Buonasera, avrei bisogno di una consulenza in merito alla cessione del credito ristrutturazioni. Io e mio marito abbiamo sostenuto nel 2021 delle spese di...

Obbligo di indicare criptovalute nel quadro RW

Obbligo di indicare criptovalute nel quadro RW Nel novembre 2019 ho acquistato criptovalute per 6100 euro, al 31/12 il valore era pressoché simile. Nel 730 del 2020 non ho compilato il relativo...