Viale privato aperto al pubblico parcheggio in prossimità di una svolta





Buongiorno, volevo porvi un quesito.
Abito da quando sono nato in un viale largo 3 metri che si trova all’interno di un altro viale largo 5 metri entrambi privati e La mia famiglia è proprietaria in parte di entrambi.
C’è un vicino che spesso mette le sue tre auto in prossimità della svolta del viale piccolo (da anni ormai) e noi siamo costretti a fare una doppia manovra per entrare oppure se qualche ospite ha un utilitaria più grande è costretto a lasciarla fuori.

RISPOSTA

Mi sembra di capire che si tratti di una strada di proprietà privata accessibile al transito pubblico, pertanto soggetta alle stesse norme di una strada pubblica: su di essa quindi si applica il Codice della strada.
Si applica pertanto l'articolo 158 del codice della strada (D.Lgs. n. 285/1992)
1. La fermata e la sosta sono vietate:
… f) nei centri abitati, sulla corrispondenza delle aree di intersezione e in prossimita' delle stesse a meno di 5 metri dal prolungamento del bordo piu' vicino della carreggiata trasversale, salvo diversa segnalazione;
… 2. La sosta di un veicolo e' inoltre vietata:
a) allo sbocco dei passi carrabili;
b) dovunque venga impedito di accedere ad un altro veicolo regolarmente in sosta, oppure lo spostamento di veicoli in sosta;
Devi semplicemente chiedere l'intervento della polizia locale, trattandosi di strada privata accessibile al transito pubblico.
Si tratta di una grave violazione del codice della strada, giacché potrebbe anche rendersi necessario l'intervento d'urgenza di un'ambulanza.



Volevo sapere essendo io residente, (quindi non coinvolgendo la mia famiglia proprietaria dei viali). Posso “invitare legalmente” il vicino che parcheggia le sue auto e quelle degli ospiti (suoi) in prossimità della svolta a non farlo più?

RISPOSTA

Sì, certo, pretendendo il rispetto dell'articolo 158 del codice della strada, a prescindere dalla qualità di comproprietario della strada privata.



E se continua a farlo cosa posso fare legalmente.

RISPOSTA

Chiedere l'intervento della polizia locale, visto che i viali sono aperti al pubblico transito.



I viali non hanno né un amministratore ne regolamento ufficiale.

RISPOSTA

Si applica il codice della strada.



Posso fare qualcosa per risolvere definitivamente questa situazione?

RISPOSTA

Spiegare al maleducato di turno che trattandosi di strada aperta al pubblico transito (non c'è un cancello chiuso all'imbocco dei viali), si applica il codice della strada e, in prossimità dello svolte, non si può parcheggiare.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Plusvalenza auto di lusso intestata a società

Plusvalenza auto di lusso intestata a società Una società spa ha nel 2007 ha acquistato una vettura di lusso per un costo di € 85.000,00 non ha detratto l'iva né ha effettuato ammortamenti. RISPOSTA...

Prescrizione reato di peculato

Prescrizione reato di peculato Buongiorno, premetto che sono seguito da un penalista; in allegato l'atto ricevuto dalla Procura della Repubblica in marzo 2021 relativa alla mia attività di...