Revoca del mantenimento per figlio che ha lavorato con contratto a termine





Sono divorziato e riconosco all'ex coniuge eur 500,00 per il mantenimento di mio figlio. Adesso mio figlio sta lavorando per circa 7 mesi lontano da casa per cui vorrei sapere se posso sospendere l'assegno per questo periodo.

RISPOSTA

Non puoi sospendere automaticamente, di tua iniziativa, l'erogazione dell'assegno in favore della prole. Puoi presentare invece ricorso al tribunale civile, in camera di consiglio, ai sensi dell'articolo 9 della legge sul divorzio, chiedendo l'annullamento dell'obbligo relativo all'assegno in favore della prole ovvero, in subordine, una congrua riduzione.
Articolo 9. Legge, 01/12/1970 n° 898
1. Qualora sopravvengano giustificati motivi dopo la sentenza che pronuncia lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, il tribunale, in camera di consiglio e, per i provvedimenti relativi ai figli, con la partecipazione del pubblico ministero, può, su istanza di parte, disporre la revisione delle disposizioni concernenti l'affidamento dei figli e di quelle relative alla misura e alle modalità dei contributi da corrispondere ai sensi degli articoli 5 e 6.



Inoltre dal 1/10/2019 al 30/9/2020 mio figlio ha lavorato come portalettere per Poste italiane con contratto a tempo determinato rinnovato di 3 mesi in 3 mesi per un totale di 12 mesi ed in piu' ha percepito l'indennità naspi per 6 mesi.
Potrebbe questo bastare per chiedere la revoca del mantenimento?

RISPOSTA

Assolutamente sì.
Il figlio maggiorenne ha dato prova di essere idoneo a provvedere al proprio sostentamento economico.
Secondo la giurisprudenza di Cassazione, l'autonomia del figlio, tale da consentire al genitore obbligato al versamento dell'assegno di mantenimento nei confronti del figlio maggiorenne, di chiederne la cessazione, ha luogo soltanto quando quest'ultimo abbia raggiunto uno status di autosufficienza economica, consistente nel guadagnare un reddito da attività lavorativa, corrispondente alle attitudini e agli studi svolti, in relazione alle condizioni di mercato, tali da consentire a figlio ormai maggiorenne di potere provvedere completamente ed autonomamente alle spese necessarie per far fronte alle esigenze di vita (Cass. Civ., 8 Agosto 2013, Sent. n. 18974).
Cosa significa in concreto?
Se tuo figlio è uno studente universitario e per mantenersi agli studi (ad esempio è iscritto ad un'università privata) fa anche il portalettere … l'assegno non sarà revocato dal Tribunale civile, ma semmai congruamente ridotto. Il portalettere infatti non è un'attività lavorativa corrispondente alle attitudini ed agli studi ancora in corso di tuo figlio.
Diversamente, possiamo affermare che il figlio maggiorenne avrebbe raggiunto l'indipendenza economica.
Nel caso in cui perdesse il lavoro, non avrebbe più diritto all'assegno in favore della prole, giacché è da considerare idoneo ai fini del proprio autosostentamento economico.
Vorrei infine citare un provvedimento della Cassazione che potrebbe agevolare il tuo ricorso al tribunale civile: “il genitore non è tenuto a versare l’assegno di mantenimento al figlio/a maggiorenne se ha un contratto di lavoro a tempo determinato con cui guadagna 900 euro”. Con questa ordinanza (n. 11746/2021) la Corte di cassazione ha confermato la legittimità del comportamento di un padre che aveva chiesto al giudice di interrompere il mantenimento nei confronti della figlia con un lavoro a termine.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

 

Articoli correlati

Revoca della donazione per ingratitudine

Revoca della donazione per ingratitudine Buongiorno avrei bisogno di fare chiarezza su tante cose. Vivo alla soglia della povertà e perfetta stupida ho fatto donazione anni fa di immobile e altro per...

Auto-sospensione riduzione del canone di locazione

Auto-sospensione riduzione del canone di locazione Gentile avvocato sono un commerciante di abbigliamento ed ho firmato un contratto di locazione commerciale della durata di sei anni + sei anni,...

Acquisto auto a km0 con navigatore integrato

Acquisto auto a km0 con navigatore integrato Salve, ho acquistato un veicolo in permuta con un rivenditore di auto, dando indietro la mia e presa un’altra a km zero. Nel contratto stipulato il...